Terzo Settore, necessità di trasparenza

1,417 views

La tragedia del terremoto nel reatino ed ascolano ha fatto divampare nuovamente le polemiche sulla necessità di una maggiore trasparenza del Terzo settore. Polemiche relative a come vengono spesi i soldi donati e destinati ai terremotati. Protezione civile, Croce rossa, banche, associazioni di vario tipo, Caritas, onlus, ong, ma anche media o enti privati hanno […]

La tragedia del terremoto nel reatino ed ascolano ha fatto divampare nuovamente le polemiche sulla necessità di una maggiore trasparenza del Terzo settore. Polemiche relative a come vengono spesi i soldi donati e destinati ai terremotati. Protezione civile, Croce rossa, banche, associazioni di vario tipo, Caritas, onlus, ong, ma anche media o enti privati hanno lanciato decine di sottoscrizioni o iniziative per raccogliere fondi. Ma in questa gara di solidarietà manca un coordinamento. Non è chiaro di fatto, rispetto ai soldi donati, come questi vengano spesi, se per comprare o ricostruire. Un tempo tale coordinamento veniva svolto dall’Agenzia per il Terzo Settore, soppressa dal governo Monti e non ripristinata da quello Renzi. La mancanza di tale agenzia, per coordinare la galassia degli enti no profit, fu sottolineata dal Consiglio nazionale dei commercialisti ed esperti contabili nella relazione sul Terzo Settore…..

No comments yet.

Leave a Reply