La festa della Befana al Museo Stibbert

68 views

L’Epifania è come ogni anno l’occasione in cui i commercialisti fiorentini si ritrovano per passare assieme alle rispettive famiglia l’ultimo giorno delle festività natalizie. Quest’anno la ricorrenza è stata celebrata per la prima volta nella limonaia all’interno del giardino del Museo Stibbert. Ovviamente i protagonisti come ogni anno sono stati i bambini, e proprio per […]

L’Epifania è come ogni anno l’occasione in cui i commercialisti fiorentini si ritrovano per passare assieme alle rispettive famiglia l’ultimo giorno delle festività natalizie. Quest’anno la ricorrenza è stata celebrata per la prima volta nella limonaia all’interno del giardino del Museo Stibbert. Ovviamente i protagonisti come ogni anno sono stati i bambini, e proprio per loro è stata organizzata una visita guidata alle collezioni del Museo. All’interno del Museo, distribuite in sale neo-gotiche, neo-rinascimentali, eccetera, è disposta la collezione di più di 50 mila pezzi, forse il più importante esempio di museografia ottocentesca in città, con i più svariati oggetti d’arte dai dipinti alle armature, dalle porcellane agli arredi antichi, dai ventagli ai bottoni.

La sezione più impressionante delle collezioni è sicuramente quella delle armature, unica per ricchezza, internazionalità e scenograficità dell’esposizione, ci sono quasi 16,000 pezzi di varie epoche, provenienti per la maggior parte dal centro Europa; ci sono alcuni esemplari di area balcanica, altri di provenienza sarda e pezzi provenienti dal Medio Oriente e dal Giappone.

No comments yet.

Leave a Reply